IL RICHIAMO DI LOVECRAFT:
I SELEZIONATI


Carissimi,
si sottopone alla vostra attenzione l'elenco degli autori e dei racconti selezionati per la terza antologia, made in Esecranda, dedicata a H.P.L.
La qualità degli elaborati pervenuta in redazione è degna dell'amore che tributate all'opera del Solitario. Abbiamo selezionato una manciata di opere, alle quali si aggiungono due saggi, un fumetto e alcune illustrazioni.
Il racconto che ha scaldato maggiormente il comitato di lettura invitato alla torrida selezione estiva, ventilato dalla redazione di Esescifi, è

"Flesh Toys" di Cristiano Fighera,

che si aggiudica il primo podio e avrà l'onore di varare in acque scure quest'opera evocata a gran voce dall'irresistibile richiamo di Cthulhu.

Dalle parole dello stesso autore: ...durante una live, tre cam girl vengono contattate da un autore di podcast horror chiuso in una casa che si dice appartenuta alla strega Kesiah Mason, poiché in cerca di nuove storie. Ma nella stanza dalle geometrie distorte aleggia lo spirito disincarnato di un precedente visitatore, a sua volta vittima della strega, e alla ricerca di un modo per tornare in questo mondo…

Ci segnala, il comitato, le opere di Michael Scattina e Roberto Masini, che si sono distinte in modo particolare su tutte, con merito, per stile e intreccio.

Il richiamo di Lovecraft contiene i racconti di:

Cristiano Fighera “Flesh Toys”,
Michael Scattina “La corte del deserto”,
Roberto Masini “I globi”,

Alessio Sgarlato “La fattoria Brenner”,
Carlo Salvoni “Il canto al di là del ghiaccio”,
Giovanni Lamia “Il riposo di Miryam”,
Stefano Sbaccanti “Nahab”,
Marco Bertoli “Pietra viva”,
Enrico Ravasio “Dentro lo stagno”,
Antonio Pilato “La decadente fabbrica di polivinilacetato”,
Sergio di Girolamo “Prole Stellare”,
Flavio Deri “Tra gli artigli di Scilla”,
Luca Cerretti “Colei che sussurrava nelle mie tenebre”,
Beryl Evans “A volte è meglio essere morti”,
Donato Martiello “Transubstantia”,
Cassandra Usher “Sogno o aspetto”,
Salvatore di Genua “Alla luce di un fiammifero”,

I seguenti racconti, selezionati dalla redazione di Esescifi, saranno inclusi solo nell'edizione digitale di formato e-book:

Andy dei Fiori “La brutta signora”,
Antonio Blunda “La stanza”,
Federico Grasso “Dov'è nascosto il mio amore”,
Mattia Vanfiori “Fino all'alba”.

Due saggi a cura di:
Cesare Buttaboni,
Piergiuseppe Cavalli,

Illustrazioni di Piergiuseppe Cavalli e Lellinux.
Un fumetto a cura di Enrico Teodorani con i disegni di Bruno Farinelli.

L'antologia avrà il classico formato con la quale viene pubblicata Esecranda, più un'edizione Deluxe a colori di grande formato per collezionisti.
A differenza delle edizioni precedenti, tutti i racconti saranno corredati da un'illustrazione a colori a tema a opera di Lellinux, come già accade per il premio Esecranda.
L'antologia inoltre contiene un'inedita traduzione del racconto del Maestro "Il richiamo di Cthulhu" a cura della Professoressa Busnelli Miriam.
L'antologia vedrà la luce in formato cartaceo e digitale entro la fine di settembre sul POD di Amazon. Per l'occasione tutto il catalogo di Esescifi sarà riproposto e rinnovato sulla nota piattaforma. Le edizioni precedenti resteranno disponibili print-on-demand sull'attuale vetrina presso Lulu.

Un abbraccio e un grazie di cuore a tutti i partecipanti, selezionati e non

Siate vigili, perché
Esecranda volume VII attende sognando...

Non conosci le passate edizioni? Visita il nostro Book-Store a questo indirizzo.

Antonio Colombo e la redazione di Esescifi


ESECRANDA LA SESTA
E L'ESECRANDA COMMEDIA: L'ANTOLOGIA

É disponibile all'acquisto sul BookStore di Esescifi l'antologia dell'ultima edizione del premio.

“Ma come ci tornavo? Col cuore a pezzi. Ci tornavo terrorizzato da ciò che può succedere se metti piede nell’abisso. Esistono confini che non vanno varcati, specie quando ci crediamo invulnerabili e invece al cospetto delle forze della natura siamo solo bambini.”

IL GRAN RE VERME di PIER GIUSEPPE CAVALLI vince il premio Esecranda 2021 asceso alla sua VI edizione.
20 racconti horror weird (più 7 nell'edizione pdf) selezionati da un comitato di professionisti indiavolati.

Con i racconti di ALBICINI / BONATESTA / CAPPELLETTI / CAVALLI / COCCO / DEL DEBBIO / DE MARTINO / DI FILIPPO / ERRIGO / FALCHETTI / FASANO / LORONI / MASINI / MAZZETTI / PITTAU / RAPASTELLA / RAVASIO / SANGUEDOLCE / SCHIAVINA / RADEVA / SGRÒ / TAGLIAFILI / TANCREDI / TEODORANI / VANFIORI / VOLPONI.
L'edizione è corredata da 20 illustrazioni curate da Lellinux già autore della cover.

Vuoi conoscere le ultime novità di Esecranda? Teniamoci in contatto. Iscrivi la tua mail alla nostra newsletter.



ESECRANDA VI EDIZIONE:
I VINCITORI DEL PREMIO

È Pier Giuseppe Cavalli il vincitore del premio Esecranda VI Edizione con il pregevole "Il Gran Re Verme".
Un racconto deliziosamente weird nel quale il protagonista, uno scrittore, rivive la vicenda grottesca di un amico, un noto attore, fino all'epilogo vittoriano, che non può non ricordarci le atmosfere macabre di stampo macheniano.
Al secondo posto troviamo Simone Volponi con "Il dono del rigagnolo", una vicenda del passato oscura e commovente dall'epilogo non ordinario.
Infine al terzo, ma non ultimo, “Frogstorm” di Rino Tagliafili, che ci ha sorpreso per ritmo della prosa e ironia del plot.

Di seguito l’elenco completo dei racconti selezionati con il massimo dei punteggi:

1 1 Il gran Re Verme di Pier Giuseppe Cavalli
2 Il dono del rigagnolo di Simone Volponi
3 Frogstorm di Rino Tagliafili

4 Quattrossa alla ricerca della valle senza eco di Lisena Tancredi
5 La sirena di Marialuisa Mazzetti
6 Elise di Massimiliano Albicini
7 L'atollo misterioso di Roberto Masini
8 La Finestra sui Sogni di Norman Sgrò
9 Le colpe dei figli di Alessio Del Debbio
10 L'angelo rosso di Mattia Vanfiori
11 Ombra di Luca Bonatesta
12 Pane quotidiano di Mariabenedetta Errigo
13 Una volta abitavo a Milano di Gianni De Martino
14 I fantasmi di Isabella di Roberto Rapastella
15 Un mostro di Margherita Fasano
16 Data unica di Fabrizio Di Filippo

I racconti presenti nell’antologia hanno ottenuto la miglior valutazione da parte del comitato di lettura. Il punteggio è stabilito da un conto assegnato in base ai seguenti criteri: creatività, stile di scrittura, sintassi e coerenza di genere.

L'Esecranda Commedia

In merito al concorso dedicato all'anniversario di morte (700 anni) del sommo Poeta, Dante Alighieri, il numero dei partecipanti è stato molto stringato, ma la consistenza e la qualità degli stessi è innegabile, di conseguenza le opere qui elencate saranno integrate, con illustrazione, in appendice alla suddetta edizione:

L'inferno del non voler intendere di Camillo Sanguedolce
All'inferno non c'è campo di Massimiliano Albicini
Oltre il Paradiso di Enrico Ravasio
Francesca alla porte dell'Ade di Enrico Teodorani

Come di consueto, la redazione seleziona alcune delle opere che non hanno raggiunto il massimo del punteggio, per l'inserimento degli stessi nella versione digitale ed estesa di Esecranda (ebook, pdf).

Il sogno di I.R.M.A. di Mauro Falchetti
Nemesi di Miriam Schiavina
Il filo rosso di Guergana Radeva
Il demonio di Diego Cocco
Un incontro perfetto di Mattia Loroni
Sfortunato il 16 di Frank Cappelletti
La donna di montagna di Antonio Pittau

Il sogno di I.R.M.A., a nostro avviso, è un ottimo racconto, ma a giudizio del comitato di lettura (del quale abbiamo rispetto), è sbilanciato verso il genere sci-fi: non potevamo di certo tralasciarlo e ci farebbe piacere che anche voi lo leggeste.

I racconti selezionati tutti, a eccezione di quelli inclusi nella versione ebook, saranno corredati ciascuno da un'illustrazione originale a colori a opera di Lellinux.

Agli autori che hanno partecipato, tutti quanti, va un caloroso


Grazie

Antonio Colombo e la redazione di Esescifi


ESECRANDA 2018: L'ANTOLOGIA

É disponibile all'acquisto sul BookStore di Esescifi l'antologia dell'ultima edizione del premio.

“Quella sera aveva assunto la forma che Agata detestava di più. Quella del vecchio dalle orbite cave, nudo, dalla pelle coperta di escrescenze e tumori. Deforme, odoroso di polvere, di stanze chiuse da anni, di mattatoi abbandonati con i muri incrostati di sangue e carne.”

"IL FOLLETTO DEL SANGUE E DELL’ODIO" di LORENZO CRESCENTINI vince il premio Esecranda "Rust & Blood" giunto alla sua V edizione.
20 racconti horror weird selezionati da un comitato di professionisti inossidabili.

Con i racconti di ACCIAI BAGGIANI, ANDREONI, BRUNI, CAPPELLI, CHANCE FRAGALE, CICETTI, COCCO, CORIGLIANO, CRESCENTINI, DI FILIPPO, FORMISANO, FUSCA, MANCINI, MOLESKINA, PASQUI, REDDING, SCARAMOZZINO, SGRÒ, SMOJVER, VOLPONI.
Edizione a colori di grande formato, con più di 20 illustrazioni digitali a cura di Lellinux.

Vuoi conoscere le ultime novità di Esecranda? Teniamoci in contatto. Iscrivi la tua mail alla nostra newsletter.

ESESCIFI
Stiamo Fotonizzando x Voi  

Cari Amici, care Amiche, 
Il Circolo Culturale ha deciso di effettuare un nuovo rigoroso make-up al proprio web-site, che contava qualche annetto stilistico sulla pelle di troppo.
Potrete seguire gli sviluppi dei nostri prestigiosi e ormai noti premi sulle pagine facebook dedicate: Esescifi ed Esecranda, che si rinnoveranno puntualmente ogni anno allo scadere di ogni semestre.
Spero di lasciarVi tutti in cocente e ionizzante attesa.
Vostro Editor in Chief Antonio Colombo


ESECRANDA V EDIZIONE:
I VINCITORI DEL PREMIO

È Lorenzo Crescentini il vincitore del premio Esecranda V Edizione con il racconto “Il folletto del sangue e dell'odio”.
Un racconto adorabile, ben confezionato: la vita della famiglia protagonista subisce una repentina mutazione quando un gatto bianco s’impossessa dei loro spazi vitali e non solo, intrufolandosi in casa con la tipica flemma e indifferenza felina. L’arrivo dell’animale, degno del miglior macguffin hitchcockiano, è solo l’incipit per una traslazione weird della vicenda.

Completano il podio: al secondo posto “L'Appeso” di Paolo Bruni”, al terzo posto “Qualche grammo al giorno” di Francesca Cappelli.

Di seguito l’elenco completo dei racconti scelti per l’antologia:

1 Il folletto del sangue e dell'odio di Lorenzo Crescentini
2 L'Appeso di Paolo Bruni
3 Qualche grammo al giorno di Francesca Cappelli

La botola di Massimo Acciai
La Bambina che disegnava i fantasmi di Micol Fusca
La chiave rossa di Francesco Corigliano
Tipregononfarmidelmale di Fabrizio Di Filippo
L'Anello dell'Arcobaleno di Giorgio Smojver
Specus 1 di Andrea Andreoni
Fukaedith di David Chance Fragale
La lunga nascita di Diego Cocco
Crostacea di Umberto Pasqui
Ceneri, diamanti, memorie di Simone Volponi
Vermillion di Norman Sgrò
Al di là dell'oscura porta del creato di Matteo Mancini
Lear delle fogne di Francesca R. Cicetti
La maledizione di Donnergratt di Lars Redding
I Più Cari di Moleskina
Succhiante di Laura Scaramozzino
Il buio di Raffaele Formisano

I racconti presentati nell’antologia sono 20: ovvero quelli che hanno raggiunto il punteggio migliore decretato dal comitato di lettura. La base del punteggio, vi ricordo, è dato dalla media aritmetica della somma delle valutazioni. Il punteggio stabilito da 1 a 5 per ogni opera, viene assegnato in base ai criteri di creatività, stile di scrittura, sintassi e coerenza di genere.

I racconti degli autori di seguito elencati invece, sono stati selezionati dalla redazione e integreranno i racconti della cartacea nella versione digitale (pdf e kindle): Andrea Amico, Andrea Garagiola, Andreina Moretti, Caesar, Daniele Simone, Edgar Lee Wright, Federica Antignano, Federico De Nardi, Gabriele Traversa, Giuseppe Cerniglia, Giuseppe Sardano, Marco Bertoli, Marco Cesari, Maria Benedetta Errigo, Max Cabrerana, Paolo Bertoglio, Raul Londra, Riccardo Gil Ferraro, Sergio Di Girolamo, Simone Giusti, Stefano Spataro, Umberto Visani & Farinella Notte.
Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato, i selezionati e non.

Antonio Colombo e la redazione di Esescifi



PREMIO ESESCIFI V EDIZIONE – I VINCITORI

MANUTENZIONE di Vincenzo Doria, vince la V Edizione del Premio Esescifi (2017).
Si aggiudica il secondo gradino del podio FULL OPTIONAL di Giulio Chiesa.
SCIENTIFICAMENTE di Alessandro Montrasio sale al terzo gradino.

Il racconto vincitore narra della sfida tra l’uomo e un’intelligenza artificiale conducendoci ai confini remoti dell’esistenza umana, una visione utopica nera e pessimistica dall’epilogo del tutto controverso.

A seguire l'elenco dei racconti selezionati, per ordine di punteggio, nell'antologia e dei rispettivi autori che, a nome della redazione, vorrei ringraziare tutti per la paziente e discreta attesa.

VR- Box di Raffaele Formisano
Providence R.I. di Roberto Vaccari
Proxima Bay di Valeria Nisi
Missione di recupero di Marco Bertoli
L'amico immaginario di Cristiano Fighera
Luci di Fabrizio Mucchi
Cocktail party di Elena Nisi
Big Rip di Luca Mencarelli
Onirica di Norman Sgrò
La gemma dell'universo di Raul Londra
L'ultima speranza di Roberto Masini
Appunti di Stefano Spataro
Ho ancora di Dario Arzilli
Gli eredi di Gamel di Delos Veronesi
Le tre dimensioni che legano l'amore di Maria Emanuela Fiori
Differenza di fase di Lorenzo La Bella

Gli elaborati sono stati giudicati secondo: creatività, stile, forma e coerenza. Il giudizio è stato espresso in base alla media dei punteggi assegnati da 1 a 9.
Entro la prima metà di Novembre l’antologia vedrà la luce.
Vi ricordiamo la scadenza del concorso Esecranda del 31 ottobre.

Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato.

Antonio Colombo e la redazione di Esescifi


SCRIVICI

Se non hai dimestichezza coi Social Network, puoi lasciare la tua mail per la newsletter, oppure vuoi scriverci e basta compila il form sottostante.

In ottemperanza al nuovo Regolamento UE 2016/679 - (GDPR)

© Circolo Culturale Esescifi Antonio Colombo - Tutti i diritti sono riservati